logo CEA Parco Nazionale dei Monti Sibillini      logo Centro Educazione Ambientale Rifugio Cupi

Il nostro Parco

montisibillini141Per uno sviluppo che si basi sul godimento delle risorse naturali e non sul loro sfruttamento

Con il programma “Il Nostro Parco” l’Associazione Gaia, che opera nell’ambito del turismo responsabile, propone al mondo della scuola una serie di attività nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. I suoi collaboratori praticano attività naturalistiche e sport all’aria aperta lungo l’Appennino umbro-marchigiano.

 

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, i cui centri maggiori sono Visso, sede del Parco, e Norcia, si estende fra le regioni dell’Umbria e delle Marche. I suoi monti, che con la cima del Monte Vettore raggiungono la quota di 2.476 m s.l.m., sono la patria del lupo e dell’aquila, e negli ultimi anni hanno assistito al ritorno dell’orso e del camoscio.I suoi versanti sono caratterizzati da profonde gole scavate dall’azione incessante di numerosi fiumi e torrenti. Le asperità di questo territorio ne hanno consentito la salvaguardia dal punto di vista ambientale e culturale.

Sono pochi i luoghi al mondo, come questo, dove è possibile coniugare l’arte (cittadine medievali, abbazie e santuari) con paesaggi splendidi (i piani di Castelluccio), l’enogastronomia (il tartufo nero e la norcineria) e le attività all’aria aperta (trekking, rafting, ecc.).

Il nostro Centro

Le attività sportive e didattiche si svolgono principalmente nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, sia nel versante marchigiano - comprensorio del Lago di Fiastra - Prati di Ragnolo - Altopiano di Macereto, che nel versante umbro - Norcia - Preci - Castelluccio di Norcia - Valnerina.

Altro in questa categoria: « Didattica e ambienti

Questo sito utilizza cookie tecnici ma non di profilazione

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni clicca qui

Accetta e prosegui
una realizzazione PromoForWeb